5 per mille per FoRST

NEWS

Le novità dalla Fondazione

07 novembre 2013

BANDO DI RICERCA IN MEDICINA TERMALE RIABILITATIVA E OTORINOLARINGOIATRICA

Il Consiglio d'Amministrazione, riunitosi il 25 ottobre scorso 2013, preso atto degli avvenuti adempimenti previsti dal bando di ricerca, ha approvato l’erogazione della prima tranche di finanziamenti per un importo complessivo di euro 87.760,00 per sei enti di ricerca. Infatti, nella stessa seduta il Consiglio ha altresì deliberato la revoca del finanziamento inizialmente concesso all’Università di Firenze per una cifra di 60.750,00 euro, per mancati adempimenti previsti dal bando medesimo. Di seguito l'elenco degli atenei co-finanziati e che hanno avviato l’attività di ricerca. Il primo step è previsto fra 12 mesi, quando i ricercatori caricheranno sulla piattaforma informatica che gestisce i bandi della Fondazione, i risultati scientifici preliminari nonché una prima rendicontazione amministrativa delle spese sostenute, ai fini dell'erogazione di un ulteriore acconto pari al 30% degli importi co-finanziati.

07 novembre 2013
Fondazione Forst Logo 10 Anni

Anniversario FoRST: 10 anni a sostegno della ricerca scientifica termale

La Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale Termale compie 10 anni.
Motivo di orgoglio per Federterme che l'ha istituita nel 2003 e che la finanzia, attraverso il contributo delle singole aziende associate.
Accanto a un'Italia in difficoltà, che lascia scappare all'estero i propri ricercatori, c'è dunque un'Italia che va,  che finanzia con mezzi propri la ricerca scientifica in campo termale (senza chiedere un euro allo Stato) e, soprattutto, che arriva a risultati brillanti pubblicati sulle riviste internazionali  di maggior impatto, a volte anche superiori a tutte le aspettative, come recentemente avvenuto per i progetti di ricerca sui solfuri (presenti nell'acqua termale) portati avanti con i cofinanziamenti della FoRST, in USA, dal professor Robert Gallo e, in Italia,dall' Università di Modena.  Tanto brillanti che entrambi i gruppi di ricerca hanno chiesto - e ottenuto nei giorni scorsi – ulteriori quote di co-finanziamenti per il prolungamento del loro promettente lavoro.
I risultati scientifici ottenuti grazie al sostegno della FoRST fanno ben sperare circa le enormi potenzialità dei principi attivi contenuti in alcuni tipi di acque termali e ai quali solo recentemente la Scienza con la “S” maiuscola si sta interessando, anche grazie ai bandi di ricerca indetti dalla Fondazione.Il binomio acqua termale e malattie degenerative come l’Alzheimer, sembrava quasi un paradosso fino a qualche anno fa, ora invece siamo in attesa di conoscere quali saranno gli esiti delle sperimentazioni  di approfondimento che partiranno a breve.
L'attività  della Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale merita dunque che venga posta sotto i riflettori:
che le venga riconosciuto, in altre parole, il merito di grande Promoter della ricerca scientifica campo termale.
Anche per questo, il presidente di Federterme Costanzo Jannotti Pecci si è fatto preparare un bilancio dell'attività della FoRST con tutti i  progetti cofinanziati, da esibire in uno dei prossimi incontri istituzionali o di governo.
In estrema sintesi,  i 15 Bandi lanciati dall'inizio della sua attività hanno dato questo risultato:

  • 80 progetti di ricerca attivati
  • 67 progetti di ricerca cofinanziati
  • 43 progetti di ricerca  conclusi
  • 33 progetti di ricerca  con risultati pubblicati su riviste internazionali peer-review.

Un bilancio, senza dubbio, più che lusinghiero.

26 ottobre 2013
Il Quotidiano 26.X.013 (1)

Quaderni scientifici delle Terme Caronte

Si arricchisce la collana di divulgazione dei risultati delle ricerche

 

"Il Quotidiano 26/10/2013" 

Scarica l'articolo

11 luglio 2013
Gazzetta Di Parma Acque Termali E Alzheimer

Acque termali e Alzheimer: studio dell'Università di Modena

Secondo i ricercatori l'idrogeno solforato rallenterebbe la degenerazione delle cellule

Gazzetta di Parma 11 lugio 2013

Scarica l'articolo

03 giugno 2013
Riolo

Terme di Riolo Servizi Infanzia

"Alle Terme di Riolo, Terme Bimbo e non solo…”
La settima edizione di OPEN DAY TERME BIMBO, evento primaverile creato da Terme di Riolo persensibilizzare opinione pubblica e istituzioni sulla importanza della promozione della salute dei più piccoli edel ruolo giocato dalla prevenzione, si è conclusa con grande successo di pubblico.

Scarica il comunicato stampa

1 2 3 4
Area Pubblico
AREA PUBBLICO
Come curarsi alle terme
Area Medici
AREA MEDICI
FoRST per i medici
Area Ricercatori
AREA RICERCATORI
Possibilità di partecipazione
ai bandi per la ricerca online