Area Ricercatori

ELENCO BANDI

La Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale è un ente senza fini di lucro, istituito nel gennaio 2003 con la finalità di dotare la medicina termale di una base scientifica sempre più solida, promuovere lo sviluppo delle conoscenze in questo campo e favorire l’approdo della medicina termale al tavolo delle più moderne e scientificamente provate pratiche mediche.

La Fondazione ha un fondo, un “salvadanaio” che serve per sostenere i progetti di ricerca che vengono proposti mediante una metodologia internazionale riconosciuta. Tali finanziamenti, che coprono fino al 60% dei costi delle ricerche che vengono presentate e accettate dalla Fondazione, sono erogati attraverso dei bandi di ricerca, che sono gli strumenti che i ricercatori di tutto il mondo hanno per concorrere a ottenere a ottenere i suoi fondi.

Con i bandi, la Fondazione comunica pubblicamente alla comunità scientifica che ha stanziato una cifra per supportare le ricerche su determinati argomenti nel campo della medicina termale che la Fondazione stessa decide.
I gruppi di ricerca, italiani e non, possono proporre le loro ricerche nel campo del termalismo, accedendo alla piattaforma informatica della Fondazione (grants.fondazioneforst.it), registrandosi, compilando la modulistica predisposta per la partecipazione, aggiungendo i curricula del gruppo di lavoro e presentando il progetto in tutti i suoi dettagli.
I progetti di ricerca così finanziati sono orientati, soprattutto, a certificare gli effettivi benefici che l’utilizzo delle acque termali e delle risorse del termalismo terapeutico sono in grado di assicurare e hanno portato la Fondazione per Ricerca Scientifica Termale a essere considerata un punto di riferimento costante per le attività di ricerca nelle materie d’interesse del settore termale.

II BANDO (2006)

III BANDO (2010)

BANDI PREMIO 2007-2013

I prossimi bandi

In preparazione

Area Pubblico
AREA PUBBLICO
Come curarsi alle terme
Area Medici
AREA MEDICI
FoRST per i medici
Area Ricercatori
AREA RICERCATORI
Possibilità di partecipazione
ai bandi per la ricerca online